La rivoluzione dreyfusiana

Georges Sorel, La rivoluzione dreyfusiana e Lettere a Benedetto Croce. A cura di M. Lavazza e F.F. Fagotto, 128 pp., 8 €. Disponibile presso La Corte dei Miracoli a partire dal 25 maggio 2018.

Sorel La rivoluzione dreyfusiana cover mockup verticale

La società francese degli ultimi anni dell’Ottocento è spaccata dal caso di un capitano dell’esercito accusato di intesa con la Germania. Sui giornali, per strada, a tavola non si parla d’altro. Nella battaglia per ottenere la revisione del processo in cui Dreyfus è stato ingiustamente condannato, la nuova classe media ha la meglio sulla grande borghesia conservatrice. E per i socialisti si pone il problema: associarsi alla causa dreyfusarda, o attenersi al programma rivoluzionario e continuare a trattare la borghesia, grande e media, come un nemico?

Correda la risposta di Sorel a questa domanda un estratto del suo carteggio con l’amico Benedetto Croce: una corrispondenza sfaccettata e profonda su temi che vanno dal marxismo all’utopia, dal progresso all’organizzazione politica.

 

Georges Sorel (1847-1922) | Filosofo e sociologo francese autore delle Riflessioni sulla violenza e di Le illusioni del progresso, fu autorevole intellettuale marxista e teorico del sindacalismo rivoluzionario. Questa è la prima traduzione italiana del suo La rivoluzione dreyfusiana.

ISBN 978-88-942193-2-6

Lascia un commento