16 feb 21:00 | In alto mare

Alfredo è in contemplazione di un pesce. Un pesciolino che sta dentro una pozza e il mare lo sballotta tra gli scogli… Fonderemo musica e letteratura e danza e fonderemo voi con noi!

IN ALTO MARE
poeticoncerto per corpo e voci
(serie ad episodi itineranti)

Regia di Nicoletta Bernardi

 

Dal 16 febbraio torna, con la collaborazione del Teatro “Corte dei Miracoli”, IN ALTO MARE, rassegna di musica e letteratura ideata e condotta da Nicoletta Bernardi, cantautrice e performer Milanese. Non un reading con sottofondo musicale, ma uno spettacolo teatrale dove parole e musica si fondono e insieme raccontano, creando intense suggestioni.

Da questa edizione il poeticoncerto prevede un’interazione col pubblico che sarà invitato a comporre scrivendo, suggestionato da musica e letture; alcune composizioni verranno subito lette e musicate, altre verranno pubblicate in rete, fino ad esaurimento degli scritti.

Avremo ospite fissa Maria Carpaneto un’attrice e danzatrice milanese che interagirà con il palco e il pubblico diventando il corpo della voce cantante.

 

Con:


Nicoletta Bernardi: voce

Federica Toti: voce narrante

Lele Lomoro: chitarra

Gianni Consiglio: basso

Giosuè Consiglio: batteria

e con Maria Carpaneto: danzatrice


Sarà possibile fare delle domande all’autore del libro dal quale è tratto lo spettacolo.


Da un’intervista a Nicoletta Bernardi:

“Musica, letteratura, poesia e responsabilità intellettuale: si tratta di un connubio molto importante per me, che genera un rapporto intimo e prolifico. Un’operazione artistica che non può prescindere dalla nostra storia come collettività e come individui. Lo scopo di un autore, a mio avviso, è quello di andare a caccia di verità attraverso uno sguardo differente, quello dell’artista. Questa ricerca costante e questa sete di altro è il motivo per cui ho necessità di affiancare alle  parole delle mie canzoni ai miei contenuti, il punto di vista degli intellettuali che seguo, degli scrittori che ho letto, riletto e amato. Ho bisogno delle parole degli artisti che, come me, si pongono in un rapporto conoscitivo rispetto alla realtà che osservano. Ho bisogno di parole vive, che  attribuiscono significati a partire da un modo di guardare differente. “In alto mare” è una rassegna che porto avanti da quattro anni. Scelgo con grande cura i testi da portare sul palco. Gli artisti che seleziono li voglio con forza, perché stiano accanto a me in scena e contribuiscano a creare una proposta composita, fatta di elementi differenti”.


Giunta alla sua sesta stagione, la rassegna di musica e letteratura proposta da Nicoletta Bernardi a Milano e in altre città italiane porta in scena un concerto dove le canzoni della cantautrice si intrecciano ai testi degli scrittori cui dà voce l’attrice Federica Toti. Durante lo spettacolo gli autori intervengono sul palco, sollecitati da Nicoletta a parlare di persona dei temi dei loro racconti, romanzi, poesie, dei processi creativi; brevi e intensi momenti di scambio in cui il pubblico può entrare in contatto con gli autori in modo diretto. Il repertorio musicale del concerto su cui questo spettacolo è costruito si basa sulla produzione discografica della cantautrice milanese ma non mancano omaggi ad altri autori seguendo suggestioni che nascono dai racconti o dai temi delle serate. Nicoletta Bernardi, oltre che dall’attrice Federica Toti, è supportata da Gianni Consiglio al basso, Lele Lomoro alla chitarra e Giosuè Consiglio alla batteria.
In questi anni la rassegna ha ospitato fra gli altri: Giorgio Fontana, Nicoletta Vallorani, Barbara Garlaschelli, Guido Catalano, Rosario Palazzolo, Antonio Paolacci, Fernando Coratelli, Paola Ronco, Milena Prisco, Monica Bonomi, Gianluca Gherzi, Gianfelice Facchetti, Alessandro Bastasi, Roberto Curatolo, Gianluca Veltri, Gianni Montieri, Anna Toscano.
La rassegna è già stata ospitata dall’associazione Vanghè, Spazio Artepassante Repubblica, Lab Arca, Macao, Linguaggi Creativi a Milano, ad Idiot a Torino, al Count Basie jazz club di Genova e all’ex centrale elettrica di Reggio Emilia.

Venerdì 16 febbraio – ore 21:00
Ingresso 5€

Leave a comment